0Shares

Francesca, si forma sin da bambina come ballerina in ambito classico e contemporaneo. Nel 2000, l’incontro con il tango argentino che inizia a studiare a Roma, perfezionandosi successivamente in stage e classi private in Italia, a Parigi e Buenos Aires, con alcuni tra i migliori maestri come Sebastian Arce e Mariana Montes, Cicho Frumboli, Eugenia Parilla, Alejandra Mantinan, Gustavo Naveira e Giselle Ann, Julio e Corina Balmaseda, Javier Rodriguez e Jeraldine Rojas, Virginia Pandolfi, Horacio Godoy tra gli altri. Avvicinatasi al Tango Argentino con studi basati sugli stili Milonguero e Salon, si specializza in uno stile che è fusione tra vecchio e nuovo, “tradizione” e “sperimentazione” che fa riferimento ai contenuti più moderni e creativi apportati dalla nuova generazione di maestri e ballerini, pur restando legata alla matrice originaria dell’abbraccio e alla vicinanza tra i corpi.

La sua ricerca e la possibilità di avvalersi di elementi legati alla danza danno vita a un tango che è insieme tecnica e fluidità, intensità e musicalità. In questa direzione lavora dal 2003 come insegnante e ballerina in coppia con Daniel Montano. Nel 2010, l’incontro con Giampiero Cantone con cui fonda l’ACCADEMIA ROMANA DEL TANGO e con il quale riprende un nuovo percorso di studio ed elaborazione del suo tango che la porterà risultati portanti :

Nel 2012 CAMPIONESSA ITALIANA DI TANGO ESCENARIO
Nel 2016 CAMPIONESSA EUROPEA DI TANGO ESCENARIO
Nel 2016 VICECAMPIONESSA EUROPEA TANGO SALON
FInalista ai mondiali di Buenos Aires in entrambe le categorie

Nel 2017 fonda a Roma LA NUOVA ACCADEMIA DEL TANGO
Da sempre si esibisce in varie serate, spettacoli teatrali e festival di fama internazionale come, tra i più importanti Tango to Istanbul e la Boca tango festival, accompagnata da ballerini di altissimo livello tra i quali, oltre a Daniel Montano e Giampiero Cantone : Roberto Ricciuti, Filippo Avignonesi, Pablo García, Javier Rodriguez, John Erban e Santiago Castro col quale inizia a collaborare stabilmente nella Nuova Accademia del Tango

0Shares